Tallone D'achille Modo Di Dire, La Sirenetta Scritta, Scritta Auguri Da Stampare Per Torte, Che Cos'è Il Nome, Hellas Verona 1976-77, Case Indipendenti Con Giardino, Chopin Notturni Famosi, " /> Tallone D'achille Modo Di Dire, La Sirenetta Scritta, Scritta Auguri Da Stampare Per Torte, Che Cos'è Il Nome, Hellas Verona 1976-77, Case Indipendenti Con Giardino, Chopin Notturni Famosi, " />
 

Blog

giornata internazionale contro la tratta di esseri umani

Oggi è la giornata internazionale contro la tratta degli esseri umani. +39 0116537141 30 luglio: Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani La tratta di esseri umani è un crimine che vede uomini, donne e bambini vittime di gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale. Questi obiettivi esprimono il bisogno di porre fine al traffico e alla violenza sui bambini, di mettere in atto misure contro la tratta di persone. Nel 2013 l’Assemblea Generale, con la Risoluzione A/RES/68/192, ha proclamato il 30 luglio la Giornata mondiale contro la tratta di persone. Ragusa, Giornata contro la tratta di esseri umani Anche la città di Ragusa aderisce alla Giornata Europea contro la Tratta: l’appuntamento è per oggi, mercoledì 18 ottobre alle 17:00 in piazza Libertà, da dove partirà una passeggiata simbolica che si concluderà con il lancio di palloncini colorati con l’hashtag/slogan #liberailtuosogno in Piazza San Giovanni. Previsto per oggi, 14 dicembre, dalle ore 16:00 alle ore 18:00, si terrà il briefing virtuale aperto del Comitato antiterrorismo su “La minaccia del terrorismo in America Latina e nei Caraibi”. Particolarmente grave è il caso delle giovani nigeriane, tra i 16 e i 17 anni, che costituiscono il numero più alto tra i minori oggetto di sfruttamento sessuale in Italia. Ma non solo, conflitti, crisi umanitarie e condizioni climatiche avverse obbligano le persone ad abbandonare i loro luoghi di origine per poter sopravvivere. Previsto per oggi, 14 dicembre, dalle ore 16:00 alle ore 18:00, si terrà il briefing virtuale aperto del Comitato antiterrorismo su “La minaccia del terrorismo in America Latina e nei Caraibi”. Fax +39 06 6780668 Per la Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani del 30 luglio, l'Ordine di Malta accende riflettori sulla crescita del fenomeno nel mondo. Piazza di San Marco, 50 30 luglio Giornata mondiale contro la tratta degli esseri umani 30 Luglio 2020 La denuncia della Cooperativa Eco: Schiavitù minorile in Campania. Le analisi condotte dall’UNICRI nel 2016 in Nord Africa hanno evidenziato che, sebbene considerevoli risorse siano destinate al contrasto del fenomeno, pochi sforzi siano stati compiuti per garantire protezione alle potenziali vittime di tratta e ai minori non accompagnati o separati. Delle 19 promesse della Dichiarazione sottoscritte dai Paesi, 3 sono volte ad azioni concrete contro la tratta di esseri umani. +39 0116537111 Il report si chiude con le raccomandazioni di Save the Children al governo italiano e ai ministeri competenti affinchè si continui a lavorare per combattere questa piaga. Per celebrare la ricorrenza, ogni anno le Nazioni Unite organizzano eventi e incontri speciali al quartier generale ONU a New York e negli uffici delle Nazioni Unite a Vienna, Ginevra, Nairobi e in altre sedi. A settembre 2015, i governi di tutto il mondo hanno aderito all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile accogliendo anche gli obiettivi e i target che riguardano la tratta. La Comunità Papa Giovanni XXIII (Apg23) aderisce all’iniziativa e promuove eventi […] Preghiamo per le vittime e per quanti sono impegnati nella lotta al traffico di esseri umani. Era nata 78 anni prima in un villaggio del Darfur, in Sudan, … Un crimine che vede bambini, donne e uomini vittime di gravi forme di sfruttamento. Fax +39 0116313368 Una data non casuale: l’8 febbraio del 1947 moriva a Schio, in provincia di Vicenza, la prima donna africana in grado di parlare il dialetto veneto, dichiarata santa da papa Giovanni Paolo II nel 2000. In occasione della giornata del 30 luglio, Save the Children ha pubblicato il Report annuale “Piccoli Schiavi Invisibili”, che riporta le ultime informazioni sul fenomeno della tratta e dello sfruttamento minorile sul territorio italiano. Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani. I dati raccolti mostrano che nel corso del 2017 i minori vittime di tratta inseriti in protezione sono stati 200, di cui 196 ragazze. La tratta di esseri umani, che trova una sua collocazione anche all’interno dei fenomeni migratori, è stato oggetto dell’incontro supplementare dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE). Un altro importante avvenimento è stato il Summit per i Rifugiati e i Migranti che portò alla rivoluzionaria Dichiarazione di New York. 10127 Torino, Italia Eminenza, dal 2013 ricordiamo la Giornata internazionale voluta dall’Onu contro la tratta di esseri umani. È il tema che caratterizza la Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone. “Mi hanno detto che avrei lavorato in un ristorante”. Tel. L'8 febbraio è la Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani. unicri.publicinfo@un.org, Sede L’ONU stima che ci siano 21 milioni di persone vittime di lavoro forzato e sfruttamento sessuale, quasi un terzo delle quali sono minori ed il 71% del totale è costituito da donne e bambini. In occasione della 13° Giornata Europea contro la tratta di esseri umani il Progetto N.A.Ve (Network Antitratta per il Veneto) presenta una folta rassegna di eventi, tra cui mostre fotografiche,… Leggi tutto La prima edizione della Giornata era stata celebrata nel 2015 per volontà di Papa Francesco, che già dal 2014 aveva incaricato le Unioni internazionali delle superiore e dei superiori generali … I Paesi Membri hanno adottato la risoluzione A/RES/68/192, designando il 30 luglio come ricorrenza per la Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani. La Congregazione della Missione fa parte del Comitato delle Organizzazioni Non Governative (ONG) che all’ONU incidono politicamente contro la tratta di esseri umani. Nel 2013 l’Assemblea Generale, con la Risoluzione A/RES/68/192, ha proclamato il 30 luglio la Giornata mondiale contro la tratta di persone. La minaccia del terrorismo in questi Paesi rimane generalmente bassa. Dobbiamo mettere insieme le nostre forze per cambiare tutto ciò. L’obiettivo è quello di promuovere la solidarietà internazionale, la consapevolezza tra i bambini di tutto il mondo e il miglioramento del loro benessere. La tratta di esseri umani è una delle peggiori schiavitù del nostro secolo. L’8 febbraio 2018 è la Giornata mondiale contro la tratta di essere umani che mira a mettere al centro delle agende politiche la lotta al dramma quotidiano di queste persone. Il Piano considera la lotta alla tratta elemento imprescindibile per promuovere lo sviluppo e rafforzare la sicurezza globale. Il programma prevedeva assistenza alle vittime, anche attraverso il coinvogimento di organizzazioni della società civile in Italia e Nigeria e attraverso il numero verde contro la tratta. Oggi, 30 luglio, si celebra la Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2013 al fine di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle vittime di tratta e promuovere la difesa dei loro diritti. Per maggiori informazioni sullo studio condotto a Torino, cliccare qui: http://www.unicri.it/in_focus/on/Migrants_Flower_sellers. Le vittime possono essere traumatizzate per tutta la vita, e ad oggi, rimangono scarsi e inadeguati i mezzi per fronteggiare i loro bisogni individuali. In occasione della 14 a Giornata europea contro la tratta di esseri umani, la Commissione europea ribadisce il proprio impegno a proteggere le vittime, sostenere i sopravvissuti e perseguire i responsabili della tratta. euronews (in Italiano) 53:47. Il seminario “Tratta di minori: dalla prevenzione alla protezione”, ha discusso le misure specifiche da adottare nel caso di minori non accompagnati. Nell’ultimo decennio, l’UNICRI ha condotto vari progetti di ricerca applicata e di assistenza tecnica nel campo della lotta alla tratta di persone e allo sfruttamento dei minori. La Cisl è in prima linea contro i trafficanti che sfruttano la disperazione di uomini e donne. La risoluzione l’importanza di questa ricorrenza “nel far conoscere la situazione delle vittime della tratta di esseri umani e nella promozione e protezione dei loro diritti”. 10127 Torino, Italia Sfruttamento sessuale, lavoro gravemente sfruttato, accattonaggio ed economie criminali forzate… 10127 Torino, Italia 10127 Torino, Italia Le misure mirano a eliminare qualsiasi forma di violenza e di sfruttamento di donne e bambini. Il Primo Convegno “L’azione dell’ONU per la promozione e la protezione dei diritti umani nel 75° anniversario dell’Organizzazione”, organizzato nell’occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, si svolgerà il 10 e 11 dicembre p.v., d’intesa con l’Università degli Studi di Messina. dalla cooperativa Sociale Eco Onlus di Sofia Flauto in occasione della Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2013, e che si celebra in tutto il mondo il 30 di luglio con l’intento di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle vittime di tratta e promuovere la difesa dei loro diritti. Forse la luce di una candela non è sufficiente, ma è il simbolo che per il sesto anno consecutivo unisce tutti coloro che vogliono testimoniare la propria solidarietà nella lotta contro le nuove schiavitù. Roma - Giornata europea contro la tratta degli esseri umani (18.10.16) Pupia. Il nostro rappresentante presso l’ONU fa anche parte della commissione centrale della Vita Consacrata contro la tratta di persone delle Americhe (9 commissioni regionali o nazionali). 30 luglio, Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani. Fax +39 0116313368 V.le Maestri del Lavoro, 10 Gruppo di Coordinamento Inter-Agenzie contro la Tratta di Esseri Umani (ICAT) «La tratta di esseri umani è un crimine atroce. Tale forma di “moderna schiavitù” è conseguenza di componenti socio-economiche, quali povertà, violenza familiare, emarginazione e mancanza di istruzione. Quest’anno in occasione della giornata il Gruppo Interagenzia dell’ONU contro la tratta (ICAT), del quale l’UNICRI fa parte, sollecita maggiore attenzione e impegno per indirizzare la tratta di bambini e di giovani, che rappresentano il 28% delle vittime (il 20% sono di genere femminile e l’8% maschile). Questo fenomeno riguarda tutti i paesi, siano essi paesi di origine, di transito o di destinazione delle vittime. Tel. L’Istituto ha attuato diversi programmi in Repubblica Ceca, Costa Rica, Germania, Italia, Nigeria, Polonia, Tailandia, Filippine e Ucraina. 10127 Torino, Italia Una situazione che anno dopo anno non accenna a placarsi e che mette a rischio migliaia di vite, di qualsiasi età e nazionalità. Nel 2013 l’Assemblea Generale ha tenuto un incontro di alto livello per la valutazione del Piano Globale d’Azione. Domenica 18 ottobre 2020 ricorre il 14° anniversario dall’istituzione della Giornata Europea contro la Tratta di esseri umani ad opera della Commissione Europea. La Convenzione del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani è stata … Usa, immigrazione: tratta di esseri umani in Texas. In Regione il 37,5% dei minori vive in stato di povertà. Lo scrive oggi su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan in occasione della Giornata Mondiale contro la tratta degli esseri umani . La tratta di esseri umani è un crimine che vede uomini, donne e bambini vittime di gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale. Mercoledì 9 dicembre 2020 alle ore 18.00 avrà luogo in video-teleconferenza un evento dedicato alla Giornata Internazionale Anticorruzione 2020. L’8 febbraio la Chiesa dà voce al proprio impegno contro la riduzione in schiavitù e lo sfruttamento delle donne – e non solo delle donne – con la Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di persone. In particolare, lo studio ha analizzato le esperienze dei venditori di fiori a Torino e ciò che è emerso è che, per coloro che cercano un lavoro in un altro paese, l’ingresso irregolare è troppo spesso l’unica opzione. Lo studio ha inoltre evidenziato la necessità di una maggiore cooperazione regionale tra paesi di origine, transito e destinazione e di una più ampia condivisione di informazioni per promuovere meccanismi di risposta rapidi. Quella di quest’anno è la quattordicesima edizione di questa giornata di sensibilizzazione su una piaga ancora attuale nei nostri tempi. Questo sito utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Fax +39 06 6780668 L’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) stima che 21 milioni di persone siano vittime del lavoro forzato, qui ricomprese anche le vittime di sfruttamento sessuale. All’evento hanno partecipato numerosi rappresentanti della società civile e dei governi dei paesi dell’area OSCE. La minaccia del terrorismo in questi Paesi rimane generalmente bassa. Ogni anno milioni di persone in tutto il mondo finiscono nelle mani dei trafficanti, vengono schiavizzate e private dei loro diritti fondamentali. Un’opzione che di fatto si traduce in una condizione di ricattabilità e sfruttamento continuo, alla partenza, durante il tragitto e all’arrivo – dove intermediari e falsi datori di lavoro guadagnano sulla pelle di persone che hanno dato fondo ai loro averi perseguendo il sogno di una vita. 29 luglio 2018 – Secondo quanto dichiarato oggi, alla vigilia della Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani (30 luglio), dall'UNICEF e dal Gruppo di Coordinamento Inter-Agenzie contro la Tratta di esseri umani (ICAT), circa il 28% delle vittime di tratta identificate a livello mondiale sono bambini.. L’UNICRI è da anni impegnato nella prevenzione e contrasto alla tratta di persone. marina.mazzini@un.org, Giornata Internazionale di Solidarietà con il Popolo Palestinese – 29 novembre, Le Nazioni Unite chiedono un intervento urgente per porre fine alla “pandemia di femminicidio e di violenza contro le donne”, GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA – 20 novembre, Fondo volontario di fiducia delle Nazioni Unite per le vittime di tratta, Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, Protocollo aggiuntivo per prevenire, sopprimere e punire ila tratta di persone, specialmente donne e bambini, Convenzione delle Nazioni Unite contro il crimine transnazionale organizzato, Fondo volontario di fiducia delle Nazioni Unite per le vittime di tratta, soprattuto donne e bambini. V.le Maestri del Lavoro, 10 Nel 2010, l’Assemblea Generale ha adottato un Piano Globale d’Azione per la lotta alla tratta di esseri umani e ha esortato i governi di tutti i paesi a intraprendere azioni coordinate e coerenti per sconfiggere questa piaga. Tel. Servono corridoi umanitari, integrazione, una politica di sostegno ai paesi di provenienza". Il Piano esprime la necessità di includere la lotta al traffico nei programmi più ampi delle Nazioni Unite, affinché lo sviluppo e la sicurezza a livello mondiale vengano rafforzati. Ha sviluppato un ampio programma che ha consentito la cooperazione tra le autorità e le forze dell’ordine italiane e nigeriane nel contrastare i gruppi della criminalità organizzata. euronews (in Italiano) Segui. V.le Maestri del Lavoro, 10 +39 0116537111 Tel. Tale ricorrenza ci offre l’occasione per porre l’attenzione su di un fenomeno grave e di ampia portata. unicri.publicinfo@un.org, Sede Nella Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, il prossimo 30 luglio 2018, il Sovrano Ordine di Malta fa appello ai governi e alla società civile- comprese le imprese- per adottare misure per prevenire e porre fine alla tratta di esseri umani, proteggendo e assistendo vittime e sopravvissuti. anno scorso ... 1:43:23. Le organizzazioni umanitarie hanno evidenziato, in occasione, domani, della Giornata mondiale contro il traffico di esseri umani, più di 108.000 casi in 164 Paesi nel 2019. +39 06 6789907 Domani, martedì 15 dicembre, alle ore 11,00, l’Eurispes, nel quadro del Protocollo di intesa sottoscritto con la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, presenta i risultati dello studio sulla permeabilità dei territori alla criminalità organizzata. Sabato 8 Febbraio ricorre la sesta Giornata Mondiale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani. Piazza di San Marco, 50 Il Piano ha anche sancito l’istituzione del Fondo volontario di fiducia delle Nazioni Unite per le vittime di tratta, soprattuto donne e bambini, attraverso un’azione coordinata con ONG specializzate. +39 0116537141 Sì celebra nella festa liturgica di Santa Bakhita. L’UNICRI ha recentemente condotto uno studio sulle vulnerabilità dei migranti economici, evidenziano la loro esposizione alla tratta e alla violenza. Lo scopo è quello di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle vittime e promuovere la difesa dei loro diritti. Il 15 dicembre, a partire dalle ore 11:00, la Farnesina organizza un evento virtuale di presentazione del documento strategico “Il Partenariato con l’Africa”. In questa occasione, è stato proiettato il film Schiavi, del regista Mencherini, al quale è seguito un dibattito che ha visto la partecipazione di Maria Grazia Giammarinaro, la Special Rapporteur per le Nazioni Unite sulla tratta di esseri umani. 10127 Torino, Italia È stata istituita la Giornata europea contro la tratta di esseri umani il 18 ottobre. Il 15 dicembre, a partire dalle ore 11:00, la Farnesina organizza un evento virtuale di presentazione del documento strategico “Il Partenariato con l’Africa”. +39 06 6789907 In occasione della Giornata contro la tratta di esseri umani in sala stampa vaticana una ragazza di origini nigeriane, costretta in schiavitù, ha portato la propria testimonianza. In aggiunta, la Corte Europea per i diritti umani di Strasburgo ha emesso diverse sentenze in merito: Siliadin v. Francia, del 26 luglio 2005, e Rantsev v. Cipro e Russia, del 7 gennaio 2010. unicri.publicinfo@un.org, Ufficio di Collegamento Tel. Il 30 luglio l’Onu celebra la Giornata internazionale contro la tratta degli esseri umani. 0:58. V.le Maestri del Lavoro, 10 La Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza viene celebrata il 20 Novembre di ogni anno. Secondo il rapporto sul traffico di esseri umani dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC), quasi un terzo delle vittime sono minori. Nel 2015 c’è stato un impegno sottoscritto dai governi del mondo a combattere questo che spesso viene definito un fenomeno, ma - lo ricordiamo - è un crimine vero e proprio. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate online attraverso il sistema di “Online Web Application” (OWA) dell’ufficio UN/DESA di Roma raggiungibile dal sito www.undesa.it. Nel 2010 l’Assemblea Generale ha inoltre adottato il Piano d’azione globale per combattere la tratta  di persone. Tel. 30 luglio giornata internazionale contro la tratta di esseri umani. Si celebrerà anche quest’anno il 30 luglio, infatti, la Giornata Internazionale Contro la Tratta di Esseri Umani. 00186 Roma, Italia Tra questi, donne e bambini che rappresentano il segmento della popolazione più esposto a pratiche di sfruttamento. marina.mazzini@un.org, L’Azione dell’ONU per la Promozione e la Protezione dei Diritti Umani nel 75° Anniversario dell’Organizzazione, La Presidenza italiana del G20: la lotta alla corruzione nel nuovo scenario internazionale segnato dalla crisi pandemica, Programma Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali (JPO). E’ il messaggio lanciato, attraverso un video visibile al link https://youtu.be/XUSBibZYnmA, dalla cooperativa Sociale Eco Onlus di Sofia Flauto in occasione della Giornata mondiale contro la tratta di esseri umani, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2013, e che si celebra in tutto il mondo il 30 di luglio con l’intento di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle … Il Protocollo aggiuntivo per prevenire, sopprimere e punire ila tratta di persone, specialmente donne e bambini, entrato in vigore nel 2003 con la Convenzione delle Nazioni Unite contro il crimine transnazionale organizzato, si pone come obiettivi: la prevenzione e la lotta alla tratta di persone (in particolare alla tratta di donne e bambini);  la protezione e l’assistenza alle vittime; e la cooperazione tra gli Stati Parte al fine di realizzare questi obiettivi. V.le Maestri del Lavoro, 10 Fax +39 0116313368 “Insieme contro la tratta”. Domani, martedì 15 dicembre, alle ore 11,00, l’Eurispes, nel quadro del Protocollo di intesa sottoscritto con la Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, presenta i risultati dello studio sulla permeabilità dei territori alla criminalità organizzata. unicri.romeoffice@un.org, Contatti Media 00186 Roma, Italia Cgil Lombardia: aumentare le rotte migratorie regolari per combattere il traffico di esseri umani . unicri.publicinfo@un.org, Ufficio di Collegamento Il 46% di loro è stato sfruttato sessualmente. unicri.romeoffice@un.org, Contatti Media Il 4 luglio, per celebrare la Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani, l’UNICRI e il Desk Italia del Centro Informazioni Regionale delle Nazioni Unite, UNRIC, hanno portato a Roma il CinéForum UN. Lo scopo è quello di sensibilizzare la comunità internazionale sulla situazione delle vittime e … Inoltre, il 71% del totale è costituito da donne e bambine. La Giornata mondiale La tratta di esseri umani è un crimine che vede 21 milioni di persone vittime di gravi abusi, tra i quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale. Sono sempre più drammatici i dati sulla tratta nel mondo. Fax +39 0116313368 Il 18 ottobre è la Giornata Europea contro la tratta degli esseri umani e il Comune di Venezia aderisce illuminando di arancione la facciata della sede del Municipio di Mestre. L’8 febbraio ricorre la Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di esseri umani promossa dalla rete Talitha Kum ed istituita da Papa Francesco in memoria di Santa Bakhita, schiava sudanese di 7 anni, divenuta poi suora canossiana e proclamata Santa nel 2000. L’Ambasciatore italiano Alessandro Azzoni, Presidente del Consiglio Permanente dell’OSCE e Rappresentante Permanente dell’Italia presso l’Organizzazione, ha sottolineato la centralità della lotta alla tratta di bambini e la necessità di impegnarsi per eliminare quella che definisce come un’inaccettabile violazione dei diritti umani: “Si deve dedicare forte attenzione ai bambini a rischio e in particolare ai minori non accompagnati, che sono tra le categorie di vulnerabili particolarmente esposti.”. Secondo l’Organizzazione internazionale del lavoro (Oil) e l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (Unodc) sono circa 21 milioni le persone, spesso povere e vulnerabili, vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale o lavoro forzato, espianto di organi, accattonaggio forzato,

Tallone D'achille Modo Di Dire, La Sirenetta Scritta, Scritta Auguri Da Stampare Per Torte, Che Cos'è Il Nome, Hellas Verona 1976-77, Case Indipendenti Con Giardino, Chopin Notturni Famosi,

Leave a Comment